Campagna fotografica per i graffiti

La settimana del 15 aprile, con la preziosa collaborazione del nostro partner, l’Ambasciata di Francia in Italia, un’importante passo a favore dell’incremento della documentazione scientifica sulla Galleria è stato realizzato.

Una vasta campagna fotografica di più giorni ha provveduto al censimento e alla fotografia di ogni singolo abbozzo, disegno, iscrizione con l’obiettivo di proseguire le analisi, già avviate, di identificazione. Si completa così in modo significativo, i primi rilievi effettuati dalla Soprintendenza Speciale di Roma durante il cantiere di restauro (2013-2015). Questa raccolta sarà completata da un’ampia parte critica dedicata all’approfondimento tecnico e lo studio dei graffiti, dal loro difficoltoso recupero e restauro alla storia degli artisti forestieri e stranieri venuti ad ammirare e copiare i Carracci. Il frutto dello studio darà luce ad una pubblicazione, parte del tema della Fortuna critica e visiva della Galleria, interamente dedicata ai graffiti. Ricordiamo che il gruppo di ricerca sui graffiti è coordinato dalla Prof.ssa Francesca Alberti, ed è composto da Diane Bodart, Anna Brunetto, Vincenzo Mancuso, Charles Mazé, Paolo Pastorello, Raffaella Sarti, Coline Sunier.

Il fotografo Gilles Raynaldy all’opera


OpenEdition vous propose de citer ce billet de la manière suivante :
Carracci (23 avril 2024). Campagna fotografica per i graffiti. Carracci ConservArt. Consulté le 16 juillet 2024 à l’adresse https://doi.org/10.58079/10sda


Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search